SEO

Search Engine Optimization

Come farsi trovare sul web. Si sente spesso parlare di SEO e SERP...

read more

sicurezza informatica

Sicurezza Informatica

Soluzioni di Information Security per la difesa della rete e dei dati aziendali...

read more

Realizzazione Ecommerce

E-Commerce

Le ricerche di mercato dimostrano che le aziende ricorrono sempre più al...

read more

formazione01

Formazione

The Brain eroga corsi.
 

read more

Le aziende beneficiarie di un Voucher digitalizzazione PMI come da graduatoria presente sul Sito del Mise link graduatoria

che non hanno ancora rendicontato, possono ancora chiedere un preventivo alla nostra azienda.

Contatti al n. 0961754483 o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Le attività agevolabili sono:

a) miglioramento dell'efficienza aziendale;
b) modernizzazione dell'organizzazione del lavoro;
c) sviluppo di soluzioni di e-commerce;
d) connettività a banda larga e ultralarga;
e) collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare;
f) formazione qualificata nel campo ICT del personale

Per rendicontare le spese relative al Voucher sono necessari:

  1. i titoli di spesa (fatture di acquisto) connessi al progetto di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico, riportanti la dicitura: «Spesa di euro ... dichiarata per l’erogazione del Voucher di cui al D.M. 23 settembre 2014». Per i progetti di spesa realizzati nelle Regioni meno sviluppate (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia) e nelle Regioni in transizione (Abruzzo, Molise, Sardegna) la predetta dicitura deve essere integrata con la seguente «Programma operativo nazionale Imprese e competitività 2014- 2020»;
    Si evidenzia che l’importo da indicare deve essere quello dei beni e/o servizi presenti nella specifica fattura per i quali vengono richieste le agevolazioni (tale importo è comunque al netto dell’iva) e che l’apposizione della predetta dicitura può essere effettuata dall’impresa beneficiaria con l’utilizzo di un apposito timbro o, comunque, con altri metodi che garantiscano che la dicitura sia indelebile (nel caso di fatture elettroniche la dicitura prevista può essere indicata all’interno dell’oggetto della stessa fattura);
  2. estratti del conto corrente dal quale risultino i pagamenti connessi alla realizzazione del progetto agevolato;
  3. liberatorie dei fornitori dei beni e dei servizi acquisiti, predisposte sulla base dello schema di cui all’allegato n. 4 del decreto direttoriale 24 ottobre 2017 e ss.mm.ii.. Le liberatorie debbono essere sottoscritte dagli stessi fornitori con le modalità previste all’art. 38, comma 3, del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, allegando fotocopia del documento d’identità del dichiarante o sottoscrivendo il documento con firma digitale;
  4. resoconto sulla realizzazione del progetto, redatto secondo lo schema di cui all’allegato n. 5 del decreto direttoriale 24 ottobre 2017 e ss.mm.ii.

Fonte: https://www.sviluppoeconomico.gov.it

In base alla normativa in materia di privacy, la societa' The Brainwork srl, con sede legale in Viale de Filippis, 48 88100 Catanzaro – Italy, titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l'utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Si rende noto che la prosecuzione della navigazione, come anche lo specifico click sul tasto "proseguo ed acconsento", comporta in ogni caso la prestazione del consenso all'uso dei cookies tecnici che dal Titolare viene fatto. Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all'installazione dei singoli cookie e' possibile consultare l'informativa cookies completa.